Paolo Pirani

Pejac: sintetizzare con immagini e illusioni messaggi sottintesi

Il lavoro di Pejac si può dividere tra quello outdoor e indoor, o almeno così ce lo divide lui dal suo sito. L’artista spagnolo è un disegnatore ed uno street artist: il suo stile rimane sempre riconoscibile. Il filo conduttore è quello che motiva le sue creazioni, come ha raccontato in un’intervista :
“Se di fronte ai miei lavori le persone possono soffermarsi un attimo a pensare, allora la mia arte ha un senso”.
Pejac ha un messaggio, sempre. é un uomo che insegue un salvagente diretto negli abissi, è la nave che ferisce il ghiaccio articolo spezzandolo, è il nativo che ci fissa mentre con il suo arco minaccia di farsi la saltare la testa! é uno che ama sperimentare. Nella serie “
Redemption” disegna su schegge di legno pressato e questo ampliamento del concetto di tela gli permette di creare qualcosa di veramente intrigante. La sua esibizione successiva l’ha fatta su un battello ormeggiato lungo la Senna creando una galleria d’arte galleggiante.

Pejac crea installazioni attraverso il mondo, da Brooklyn alla Giordania e scorrazzando -per esempio- a Milano, Istanbul ed in Giappone. I suoi interventi sono molto spesso a base di stencil e trompe l’oeil. Combinando il suo stile minimalista con elementi più surreali l’artista spagnolo crea opere concettuali -che riportano alla mente il lavoro di Banksy- dai tratti riconoscibili, sia per lo stile che per il messaggio.

Segui Pejac su Instagram

Credits by: Pejac

2 Condivisioni