Paolo Pirani

Nel 2017 Forbes lo ha nominato tra i 30 artisti europei under 30 più influenti.
Edoardo Tresoldi è uno scultore speciale.

Lavora principalmente tessendo lo spazio con reti metalliche e altri materiali industriali. Il risultato è la sua “Materia Assente” : quello che ha costruito c’è, si può toccare, ma allo stesso tempo è sostanzialmente vuoto. La densità è quello che associamo alla scultura. La magia di Tresoldi e della sua tecnica è riuscire ad avvicinarsi incredibilmente al linguaggio dell’immaginazione: è lì, nel mondo, ma non lo oscura, non lo esclude: lo include. C’è, ma è invisibile.

Le sue installazioni sono fatte per essere vissute, abitate. C’è l’animo dell’architetto e i suoi lavori lo dimostrano. Ma anche qui è la trasparenza quello che caratterizza le sue strutture . Il paesaggio, già presente, e quello che lui crea sono in simbiosi, si servono. é una visione affascinante dell’uomo nell’universo in cui viviamo: lo modifichiamo sfruttando la sua immodificabilità.

Per conoscere altri suoi lavori c’è la sua pagina Instagram

Credits by: Edoardo Tresoldi

2 Condivisioni